vai al contenuto
openasp

area riservata



login








registrati
perso la password?

counter

counter
visitatori 20173864
pagine 201714620


 Benvenuti!

  
14/07/2017CAMPIONATI ITALIANI DI PATTINAGGIO SU PISTA
 
Si sta svolgendo presso il pattinodromo di Alte Ceccato a Montecchio Maggiore (VI) l’edizione 2017 dei campionati italiani di pattinaggio su pista, manifestazione molto sentita a livello locale che sta coinvolgendo per i tre giorni della competizione (13/15 luglio 2017) un totale di oltre 600 atleti – tra cui figurano campioni nazionali e mondiali di tutte le specialità – in rappresentanza di più di 80 società provenienti dai quattro angoli della penisola. La competizione torna a Montecchio dopo nove anni dalla positiva esperienza dell’edizione 2008, in una location assolutamente centrale per la diffusione dello sport nell’Italia settentrionale anche grazie all’impulso di una fucina di campioni come l’ASD Pattinaggio Alte Ceccato Club – la società a cui è affidata l’organizzazione dell’intero evento agonistico. Si tratta di un evento molto importante in quanto i risultati conseguiti durante questa occasione permetteranno anche di designare i posti per i campionati mondiali di categoria, in programma a Nanjing (China) per fine agosto.

Durante questa tre giorni sono in palio ben quaranta titoli nazionali, divisi nelle categorie Ragazzi (300 m sprint, 2000 m a punti, 5000 m a eliminazione), Allievi (300 m cronometro, 500 m sprint, 1000 m formula mondiale, 5000 m a punti, 10000 m a eliminazione), Juniores e Seniores (300 m cronometro, 500 m sprint, 1000 m formula mondiale, 10000 m a punti/eliminazione, 15000 m a eliminazione). Sono inoltre in programma due gare di “americana” sulla distanza dei 3000 metri per le categorie combinate Ragazzi/Allievi e Juniores/Seniores.

Il programma prevede sessioni mattutine e pomeridiane/serali per l’intera durata della manifestazione, con premiazioni alla fine di ogni giornata di gara. Una diretta streaming è stata inoltre approntata dalla FISR sul proprio sito federale per permettere agli appassionati di tutta Italia di seguire la competizione.

Il servizio di cronometraggio ed elaborazione dati è curato dall’Associazione Cronometristi di Vicenza e dall’ASD Cronometristi della Provincia di Venezia, presenti sul campo di gara con un notevole dispiegamento di forze sia umane che materiali: l’utilizzo combinato dei transponders, del Finish Lynx con IdentiLynx, delle fotocellule e di svariati tabelloni a LED servirà a garantire un rapido rilevamento dei tempi a seconda della gara in questione e una precisa e puntuale comunicazione di tempi e distacchi ai numerosi fans e sostenitori accorsi a Montecchio per gustare fino in fondo una competizione che si preannuncia quanto mai avvincente.

Risultati
Programma completo

Diretta streaming
  
30/06/2017
8° COPPA CITTÀ DI BASSANO
 

Prende il via domani, sabato 1 luglio 2017, da Valstagna l'ottava edizione della Coppa Città di Bassano - gara di regolarità turistica per auto storiche e moderne organizzata da ASD Bassano Rally Racing e ormai pienamente ascritta al ruolo di una delle manifestazioni più popolari del calendario motoristico del Triveneto.

69 equipaggi (44 storiche, 25 moderne) si affronteranno lungo il percorso della competizione, che consta di ben quattordici tratti cronometrati disseminati lungo l'Altopiano di Asiago e i comuni di Valstagna e San Nazario per un totale di 33,14 km sugli oltre 200 del percorso. L'arrivo della prima vettura a Valstagna è previsto per le 18,30 di sabato sera, con premiazioni a seguire presso il Palatenda in località Carpanè di San Nazario (VI).

L'Associazione Cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione sia del cronometraggio che dell'elaborazione dei dati, con un dispiegamento di forze di ben ventidue membri tra il percorso di gara ed il centro classifiche. Altri sette cronometristi giungeranno dalla sezione di Treviso, per un totale di ventinove operativi durante l'intera giornata di gara.

Sito ufficiale
Risultati

  
10/06/2017
CAMPIONATI ITALIANI DI PATTINAGGIO SU STRADA
 

Si stanno disputando in questi giorni, nella straordinaria ed unica cornice dell'Altopiano di Asiago, i campionati italiani di pattinaggio su strada nelle categorie "corsa su strada" e "maratona". Oltre 600 atleti saranno in gara fra l'8 e l'11 giugno - impegnati per i primi tre giorni nella prova di corsa su strada organizzata attorno a Piazza Risorgimento e Piazza Giovanni Carli e valida per le categorie Ragazzi, Allievi, Junior e Senior, mentre l'ultimo giorno la competizione si sposterà lungo le vie cittadine e all'interno dell'aeroporto "Romeo Sartori" per la prova di lunga distanza.

Erano nove anni, per la precisione dall'edizione 2008 disputata a Piombino, che la manifestazione non veniva disputata in un anello stradale all'interno di un centro storico. Il comune di Asiago, con i suoi 1000 metri di altitudine media, si configura come una location perfetta per un evento di tale portata - grazie ai vantaggiosi effetti apportati sullo sforzo fisico dall'altitudine e dalla conseguente rarefazione dell'ossigeno, sperimentati per la prima volta dallo sport mondiale nell'occasione delle Olimpiadi messicane del 1968.

Il servizio di cronometraggio sarà curato per l'intera manifestazione dalle associazioni di Vicenza e Venezia, mediante l'uso di tre diversi fotofinish, dei transponders attivi e dei tabelloni a LED per la comunicazione in tempo reale dei risultati ufficiosi ai numerosi appassionati che affolleranno l'Altopiano durante questa "quattro giorni" di gare. L'evento tricolore sarà visibile grazie al servizio di diretta streaming offerto dalla FISR.

  
04/06/2017CAMPIONATO TRIVENETO MINIENDURO
 

Non conosce sosta l'impegno dei cronometristi vicentini nelle gare motoristiche - dopo il Campionato Triveneto Enduro di settimana scorsa, si è bissato l'impegno oggi ad Enego con la seconda tappa del Campionato Triveneto Minienduro, manifestazione di caratura interregionale organizzata dal MC Civezzano. La gara si è svolta all'interno di un percorso composto da cinque cross test e cinque enduro test, della lunghezza di 8 kilometri da percorrere per cinque volte (per un totale di 40 kilometri di tratto cronometrati).

A spuntarla alla fine è stato il 16enne Elia Rigo (KTM 125) del MC Gaerne, che ha portato a casa ben sette delle dieci prove ed ha chiuso con un vantaggio di circa cinque secondi sul monfalconese Tommaso Iaglitsch (TM 125) per il MC Romans. Completano la top5 Daniele Delbono (Husqvarna 85) sempre del MC Gaerne, terzo assoluto e vincitore della categoria Aspiranti 85, poi Cristian Valentini (KTM 125) e Maicol Alt (Yamaha 125).

L'Associazione Cronometristi di Vicenza ha curato il servizio di cronometraggio ed elaborazione dei dati mediante l'uso dei transponders attivi.

Risultati

  
28/05/2017
CAMPIONATO TRIVENETO ENDURO
 

Si è tenuta oggi, domenica 28 maggio, presso la pista di motocross di Lovolo di Albettone (VI) la terza prova del Campionato Triveneto Enduro. Hanno preso parte alla competizione ben 205 centauri, su un percorso composto da tre cross test e tre enduro test per un totale di 63 kilometri di tratto cronometrato.

Alla fine di una lunga e sofferta giornata di competizione l'ha spuntata Roberto Da Canal (Honda 250 4T), già quarto assoluto l'anno passato, quest'anno dominatore assoluto con sei prove vinte sulle sei disputate. A quasi un minuto di distacco ha chiuso Matteo Zecchin (Beta 300 2T) secondo all'arrivo, mentre si sono fermati attorno al minuto e mezzo i membri rimanenti della top5 di questa edizione: Fabio Gecchele su Husqvarna 250 4T, il giovane Riccardo Dal Fior su Husqvarna 450 4T e Marco Feltracco su Ktm 125 2T.

Il servizio di cronometraggio è stato curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza per quanto riguarda la rilevazione dei tempi (con un provvido aiuto da parte delle sezioni di Treviso e Pordenone) e l'elaborazione dei dati.

Risultati

  
26/05/201713° RALLY CAMPAGNOLO
9° CAMPAGNOLO HISTORIC - REGOLARITÀ SPORT
 

Alle ore 19,30 di stasera, venerdì 26 maggio, dalla scenografica passerella cittadina di viale Roma a Vicenza si accendono le luci sulla tredicesima edizione del Rally Storico Campagnolo, una delle manifestazioni più titolate e apprezzate all'interno del calendario degli eventi motoristici del Vicentino e non solo. Ottimi numeri raggiunti anche quest'anno da un'organizzazione che ormai non ha bisogno di dimostrare nulla, né dal punto di vista della quantità (108 iscritti per quanto riguarda il rally - 22 dei quali animeranno il tradizionale Trofeo A112 Abarth - mentre 48 saranno al via nella gara parallela di regolarità sportiva "Campagnolo Historic - Regolarità Sport" che giunge quest'anno alla nona iterazione), né da quello della qualità, come si può facilmente desumere dall'elenco iscritti. Si daranno battaglia lungo le strade dell'Alto Vicentino piloti del calibro di Luigi "Lucky" Battistolli, ancora alla ricerca del primo successo sulle strade di casa dopo diverse partecipazioni segnate dalla sfortuna; il toscano Alberto Salvini, 2° nel 2016 e in altre tre occasioni, all'undicesima partecipazione consecutiva; il biellese Davide Negri, vincitore a sorpresa nel 2014 e terzo classificato l'anno passato; il sanmarinese Marco Bianchini, assistito alle note dall'esperto Roberto Imerito; Elia Bossalini al debutto su una Porsche 911, con a fianco Francesco Granata (l'anno scorso al fianco di Guagliardo, che ruppe durante l'ultima prova a rally praticamente già vinto). Possono interpretare un ruolo da outsider piloti del calibro di Giorgio Costenaro, Nereo Sbalchiero, Matteo Bertinotti, Antonio Manfrinato e Pierluigi Zanetti, tutti in top10 nell'edizione 2016 e sicuramente desiderosi di ripetere un buon piazzamento quest'anno.

Come tradizione la gara partirà stasera da Vicenza verso la prima prova speciale, la confermatissima "Torreselle" da disputarsi alla luce dei fari artificiali. La competizione entrerà nel vivo durante la giornata di sabato, con un percorso che tendenzialmente va a ricalcare quello delle ultime edizioni: "Gambugliano", "Passo Xomo" e "Recoaro 1000" le prove speciali, già collaudate, da ripetere per tre volte, per poi giungere all'ultima prova "Valle" che chiuderà i giochi e con tutta probabilità assegnerà il vincitore del 13° Campagnolo poco dopo le 19 di sabato - a conclusione di 105,09 kilometri di tratto cronometrato sui quasi 400 del percorso. L'arrivo della prima macchina è previsto per le 19,30 di sabato in Piazza Marconi a Isola Vicentina, con premiazioni a seguire durante la tradizionale cena conviviale presso il Palazzetto dello Sport.

Il servizio di cronometraggio ed elaborazione dati è curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza, con un dispiego di forze pari a trenta unità. Altri 20 cronometristi delle associazioni di Treviso e Verona presteranno il loro servizio in quella che già si preannuncia come una "due giorni" di fuoco, e non soltanto a livello di temperature.

Risultati rally
Risultati regolarità  

  
17/05/2017
1000 MIGLIA 2017
 

É ormai maggio inoltrato e come tradizione le più belle vetture storiche si preparano a sfrecciare per le strade d'Italia nel ricordo della mitica corsa di distanza che infiammò i cuori di una nazione fra il 1927 e il 1957 fino alla drammatica tragedia di Guidizzolo. Dal 1977 la gara rivive come competizione di regolarità aperta alle auto d'epoca che hanno partecipato alla gara originale, sempre sul classico percorso Brescia-Roma e ritorno reso celebre dalla corsa che in ventiquattro edizioni vide primeggiare personaggi ormai mitologici come Tazio Nuvolari, Achille Varzi, Clemente Biondetti, Alberto Ascari e il conte Giannino Marzotto.

L'edizione 2017 della 1000 Miglia, che festeggia il 90° anniversario della prima edizione, scrive numeri impressionanti a partire dalla starting list che preannuncia 440 equipaggi iscritti - provenienti da ben 41 nazioni in rappresentanza di 5 continenti. La Federazione Italiana Cronometristi curerà il timing della manifestazione mediante un dispiegamento di forze quanto mai ingente: oltre 600 cronometristi di 37 diverse associazioni, impegnati lungo un percorso che attraversa 200 comuni e 7 regioni (oltre alla Repubblica di San Marino) per un totale di 112 prove cronometrate, 7 prove di media e 26 controlli orari, con 133 rilevamenti nelle prove cronometrate e 27 nelle prove di media.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza è in pista con ben 24 cronometristi a servire 8 postazioni (7 prove cronometrate e un controllo orario). Il centro classifiche e l'elaborazione dei dati sono curati, come da tradizione, dall'Associazione Sportiva Dilettantistica "Brixia Crono".

Sito ufficiale

  
09/04/2017
26ª SALITA DEL COSTO
 

Dopo le prove ufficiali di ieri prende il via oggi alle ore 11.00, per la manche unica di gara, la 26ª Salita del Costo, cronoscalata per auto storiche e moderne. Allo start ci sono quaranta vetture storiche ed a seguire novantatrè moderne, pronte a dare spettacolo lungo i 9,9 km della strada provinciale 349 “del Costo” con partenza dalla località Bramonte e parco chiuso finale presso il Piazzale Baita Azzurra a Treschè Conca.

Le prove ufficiali hanno visto primeggiare il toscano Faggioli su Norma M20 Fc in entrambe le manches, migliorando di oltre 5” nel secondo passaggio, alle sue spalle Macario e Merli entrambi su Osella. Basso con la Porsche 911 RSR è stato il più veloce tra le storiche con De Carli e Sala in scia.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione del servizio di cronometraggio comprensivo della rilevazione dei passaggi intermedi, l'elaborazione dei dati, la visualizzazione in tempo reale su dei monitor posizionati in partenza ed in arrivo ed al live timing.

Risultati in tempo reale

  
24/03/20178° RALLY DEL GRIFO ARZIGNANO
 

É pronta a prendere il via domani sera, dalla familiare cornice di Piazza Libertà ad Arzignano, l'ottava edizione del Rally del Grifo - manifestazione che come da tradizione anche quest'anno svolge il ruolo di apripista nel calendario rallystico vicentino.

Cinquantacinque sono gli equipaggi alla partenza di un'edizione che si preannuncia molto interessante, a causa delle condizioni metereologiche incerte previste nel weekend ma soprattutto del percorso di gara completamente rinnovato rispetto all'edizione passata. La prima tappa, prevista per sabato sera, consta di una sola prova speciale ovvero la "Nogarole-Chiampo", vero e proprio antipasto dello spettacolo che i tanti appassionati sono pronti a gustare lungo le strade vicentine nella giornata di domenica 12; sarà infatti la seconda giornata di gara il piatto forte della competizione, con un menu di tre prove speciali ("Valdagno", "Cornedo" e la storicissima "Crespadoro", ormai main staple della manifestazione stessa) da ripetere ciascuna due volte - per un totale di 66,20 km di tratto cronometrato sui 229,50 del percorso. L'arrivo della prima vettura è previsto sempre in Piazza Libertà ad Arzignano per le 16,15 di domenica; seguiranno premiazioni direttamente sul palco d'arrivo.

L'associazione cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione sia del cronometraggio che dell'elaborazione dei dati, con la collaborazione dell'associazione di Treviso per quanto riguarda la prova di Crespadoro.

Risultati in tempo reale

  
17/03/20172° RALLY DEI COLLI SCALIGERI
1° RALLY STORICO DEI COLLI SCALIGERI

 

Dopo il successo della prima edizione prende il via domenica 19 marzo da Montorio (Verona) il 2° Rally dei Colli Scaligeri, manifestazione di tipologia “rally day” organizzata da Aeffe Sport e Comunicazione. 106 le vetture attese al via, con 80 equipaggi iscritti nella categoria "auto moderne" a cui si aggiungono i 26 della categoria "auto storiche" - vera novità di questa seconda iterazione della gara in terra veronese.

Sarà alle 11,31 di domenica che il primo equipaggio lascerà la pedana sita in via dei Peschi per raggiungere il palco partenza allestito in Piazza Buccari a Montorio. Il plotone si dirigerà quindi verso le tre prove speciali "San Cassiano", "Magrano" e "Bisano", ognuna da ripetere per un totale di due volte, per un totale di 38,24 km cronometrati sui 135,12 del percorso. L'arrivo della prima vettura è previsto sempre in Piazza Buccari alle ore 17,15 di domenica, con premiazioni a seguire direttamente sul palco di arrivo

Fra gli iscritti si contano diverse eccellenze del rally nazionale, fra cui i campioni in carica Andrea Dal Ponte e Milena Danese (Renault Clio S1600) che se la dovranno vedere contro i lombardi Marco Gianesini - Marco Bergonzi e i padroni di casa Valentino Gaspari - Paolo Composta, entrambi sempre su Clio S1600. Nella categoria del rally storico invece partono coi favori del pronostico Paolo Baggio e Corrado Ughetti (Lancia 037), che dovranno difendersi dall'accesa concorrenza di Riccardo Andreis - Stefano Farina (Porsche 911), Nicola Patuzzo - Alberto Martini () e Nicola Bombieri - Sara Ballini (BMW M3).

L'Associazione Cronometristi di Vicenza parteciperà come supporto all'associazione di Verona, gestendo il centro classifiche e una delle prove speciali per un dispiego di forze complessivo di dieci unità.

Risultati

  
11/02/2017COPPA ATTILIO BETTEGA 2017
 

Ha preso il via alle 14 di oggi dall'imbocco del celebre Ponte degli Alpini a Bassano la terza edizione della Coppa Attilio Bettega, la manifestazione di regolarità auto dedicata all'asso del rally tragicamente scomparso durante l'edizione 1985 del Tour de Corse. Ottantadue vetture al via di quella che si preannuncia come un'edizione avvincente fin dalle prime battuta, soprattutto per la neve che copre buona parte dei 26 tratti di prova cronometrata rendendo il percorso che si snoda fra le province di Vicenza, Belluno e Trento estremamente duro e selettivo.

La gara consta di due tappe, intervallate di una pausa di un'ora presso la Birreria di Pedavena e comprensive - come già detto - di ventisei prove cronometrate. Nel cuore della notte è previsto l'arrivo della prima vettura presso il traguardo finale, come da tradizione presso la locanda Cornale di Forte Tombion presso Piovega di Sotto (VI). Le premiazioni avranno luogo alle 11,00 di domenica 12 al Museo dell'Auto "Bonfanti-VIMAR" di Romano d'Ezzelino.

Ventuno cronometristi vicentini saranno impegnati sulle strade del Triveneto in quella che tradizionalmente rappresenta la "notte di passione" del calendario annuale. Saranno assistiti in questo arduo compito da membri delle associazioni di Padova, Trento e Treviso.

Risultati

  
29/01/2017ASSEMBLEA ORDINARIA ELETTIVA 2017
 

Venerdì 27 gennaio, nella sala riunioni “Vittorio Morini” della sede provinciale del CONI di Viale Trento, si è riunita l’annuale assemblea ordinaria dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Cronometristi di Vicenza, quest’anno valida anche per le elezioni del Consiglio Direttivo destinato a guidare l’associazione attraverso il quadriennio 2017-21.

La serata si è aperta, come tradizione, con la lettura della relazione tecnico-morale riguardante le attività ed i servizi svolti durante l’anno 2016. Successivamente, Paolo Pilotto in rappresentanza del Consiglio Direttivo uscente ha dato lettura del bilancio dell’associazione, mentre Enzo Stocchero ha presentato la relazione del Collegio dei Revisori dei Conti. Sia la relazione morale che il bilancio 2016 sono stati approvati all’unanimità dall’assemblea.

Si è quindi proceduto all’elezione delle varie cariche. Alberto Pierobon si è riconfermato Presidente dell’associazione, così come l’intero Consiglio Direttivo (Sergio Cazzola, Florindo Pozza, Paolo Pilotto, Francesco Parise, Pietro Mozzi, Fiorella Rela, Andrea Pesavento, Pietro Pontarollo). Per quanto riguarda il Collegio dei Revisori dei Conti Enzo Stocchero e Viviana Beraldin saranno affiancati dalla new entry Paolo Vezzaro, mentre il Consiglio dei Probiviri vede l’ingresso dell’ex presidente Giovanni Cesari a fianco di Giandomenico Pilotto (che per il raggiungimento dei 75 anni di età è stato insignito della qualifica di Cronometrista Benemerito) e Giovanni Sabbadin.

  
03/01/2017
REVIEW DEI SERVIZI DI CRONOMETRAGGIO SVOLTI DALL'ASSOCIAZIONE VICENZA NELL'ANNO 2016
 

Un altro anno si è appena concluso e rinnovando nell'occasione l'augurio di un felice e prospero 2017 ai nostri allievi ed ufficiali cronometristi, come tradizione è giunto il momento di guardare ai dodici mesi trascorsi all'interno della nostra Associazione.

Le giornate di gara svolte da Vicenza nel 2016 appena trascorso sono state 327, 32 in meno rispetto al 2015 (359) con una variazione negativa del 7%. L'analisi del monte ore di servizio complessive racconta però una storia completamente diversa, con 5331 ore di servizio svolte contro le 4938 del 2015 - per un aumento complessivo dell'8%, miglior risultato degli ultimi quattro anni. La situazione è speculare all'anno passato e riflette come il focus della nostra associazione sia andato a spostarsi sempre di più verso le manifestazioni motoristiche, che come tutti sanno necessitano di un numero maggiore di cronometristi in servizio per una sola giornata.

Suddividendo fra i vari sport le 327 giornate di gara, al primo posto si conferma come tradizione l'hockey (su ghiaccio e pista) con 144, seguito dagli sport motoristici (rally e regolarità) a 53, la pallamano a 34, lo sci a 25, il nuoto a 20, l'atletica leggera a 19, il ciclismo a 11, la canoa a 7, altri sport a 14. Per quanto riguarda invece il numero di ore di servizio effettive, è facilmente intuibile come i motori si confermino al primo posto con 3119 ore (58,5% del totale ed in incremento del 13% rispetto al 2015, in un trend ancora più positivo della media generale a 8%) davanti all'hockey (536). Per la prima volta il nuoto (470) supera al terzo posto lo sci (362), mentre la top 5 è completata dall'atletica (215) in forte ripresa dopo la flessione degli ultimi anni.

  
27/12/2016CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI SCI DI FONDO A TECNICA CLASSICA (CATEGORIA SPRINT)
 

Per la terza volta consecutiva si svolgono stasera, martedì 27 dicembre, nella cornice dello spettacolare anello di Prà del Moro a Feltre (BL) i campionati italiani assoluti e under 23 di sci di fondo (specialità sprint) a tecnica classica. I migliori interpreti italiani della specialità sono attesissimi al cancelletto di partenza, a partire dal valdostano Federico Pellegrino (Fiamme Oro) – detentore della Coppa del Mondo, pronto a ripartire di slancio nel 2017 all’interno di un contesto che solitamente gli ha portato parecchia fortuna. I suoi rivali principali saranno Dietmar Nöckler, Maicol Rastelli Giandomenico Salvadori e l’astro nascente Francesco De Fabiani, tutti all’interno delle squadre nazionali e sicuramente avversari temibili per il 26enne di Aosta.

Nella gara femminile invece gli occhi sono puntati sulla campionessa in carica, la 25enne di Cavalese Gaia Vuerich (Carabinieri), apparsa un po’ appannata in questo inizio di stagione ma pronta a riconquistare la supremazia in ambito nazionale sulle dirette concorrenti Ilaria Debertolis, Virginia De Martin Topranin, Lucia Scardoni e Giulia Stürz. Potenziali outsider potrebbero essere le giovanissime Anna Comarella da Cortina d’Ampezzo ed Erica Antoniol da Sovramonte, entrambe apparse molto in forma nelle prime gare di questa stagione.

Il programma di gara prenderà il via alle ore 16,30 con le qualifiche maschili e femminili, per entrare nel vivo alle 18,30 con i quarti di finale della gara maschile, seguiti alle 18,55 dalle semifinali e alle 19,15 dalle finali per entrambe le competizioni. Sarà possibile seguire la gara in diretta su Rai Sport 1 e 2 a partire dalle 18,30.

  
26/12/2016STRAGIAXÀ RACE
 

Come tradizione ormai da qualche anno in occasione della festività di Santo Stefano protomartire, si è svolta oggi - lunedì 26 dicembre - con partenza e arrivo in Corso Garibaldi a Thiene (VI) l'annuale edizione della Stragiaxà Race, corsa su strada lunga 10 kilometri e strutturata in tre anelli attigui al centro storico della cittadina. 629 uomini e 217 donne hanno tagliato il traguardo della competizione.

Di tutto rispetto sono stati i tempi realizzati dai primi classificati, specie considerando il periodo dell'anno e la temperatura esterna decisamente non ottimale per la corsa. Nella gara maschile solo quattro decimi hanno separato i due atleti del G.S. Gabbi, Michael Casolin e Diego Gaspari, rispettivamente primo e secondo classificato con un tempo di 33'20" - portando al traguardo diciotto secondi di vantaggio sul terzo classificato Andrea Mignolli (Vicenza Marathon). La gara femminile è stata invece un monologo di Gloria Tessaro (Free Athletic), la 25enne vicentina già vincitrice a marzo della Stravicenza 2016, con oltre tre minuti di vantaggio sulla seconda classificata Tiziana Scorzato (Atletica Vicentina) e oltre quattro su Nicole Pozzer (Valliland Team) che ha invece chiuso al terzo posto.

Risultati completi

  
19/11/2016
13° MEMORIAL MARIANO DAL GRANDE
 

Tutto è pronto a Chiampo (VI) per la tredicesima edizione del Memorial "Mariano Dal Grande", ormai storica competizione di regolarità per auto storiche e moderne organizzata dal Rally Club Isola Vicentina.

131 gli equipaggi al via, all'interno di un percorso quasi totalmente rinnovato rispetto alle ultime edizioni - la storica prova "Mistrorighi" sarà affiancata dal ritorno della "Nogarole" e dalle nuove speciali "Ferrazza" e "Molino", tutte da ripetere due volte per un totale di 30,14 chilometri di tratto cronometrato sugli oltre 153 percorsi.

La partenza della prima vettura è attesa per le 10.30 di domenica 20 novembre in piazza Zanella a Chiampo, dove i concorrenti chiuderanno la corsa alle ore 16.30. A partire dalle ore 19.30 si terrà la premiazione in Piazza Stazione.

Risultati

  
19/11/20169° TROFEO MASTER NUOTO VICENZA
 

Come tradizione impone ormai da diversi anni, presso le piscine di Vicenza è in programma per oggi e domani – sabato 19 e domenica 20 novembre – la nona edizione del Trofeo Master Nuoto Vicenza, una delle manifestazioni che maggiormente richiama gli aficionados del nuoto in vasca da tutta la regione e anche oltre.

La due giorni in questione è organizzata dalla società Nuoto Vicenza Libertas e al momento conta la bellezza di 1100 iscritti spalmati sui trentanove eventi in programma. A fianco delle regolari premiazioni che seguiranno lo svolgersi dei vari eventi verrà consegnato anche lo storico trofeo “Nuoto Vicenza…con Fabio” in memoria del nuotatore vicentino Fabio Boscari, tragicamente scomparso nel 2010 a 29 anni per una malattia incurabile. Si aggiudicherà il premio l’atleta maschile o femminile che più si avvicinerà al personale di Fabio (2’13”82) nella sua gara preferita, ovvero i 200 stile libero.

Il cronometraggio automatico sarà gestito dall’associazione cronometristi di Venezia mediante l’uso di piastre a contatto, mentre l’associazione cronometristi di Vicenza assisterà per quanto riguarda la parte manuale.

Programma della competizione e startlist

  
08/10/2016
34° CRONOSCALATA "PEDAVENA-CROCE D'AUNE"
 

Prende il via oggi, sabato 8 ottobre, dalla familiare location del piazzale della Birreria Pedavena la 34° edizione della cronoscalata Pedavena-Croce d'Aune, ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, ormai storica manifestazione all'interno del panorama nazionale della velocità in salita, che anno dopo anno riesce a riportare sulle strade feltrine bolidi da sogno guidati dai migliori interpreti italiani della specialità.

Nonostante la collocazione anomala della manifestazione, prevista per fine stagione e addirittura tre settimane dopo l'edizione passata che già era stata considerata "a rischio", la cronoscalata feltrina sembra non conoscere crisi con addirittura 244 iscritti fra vetture storiche e moderne, numero pressochè invariato rispetto al 2015 e che assume una valenza ancora maggiore se si considera la concomitanza dell'evento con un evento FIA previsto per questo fine settimana a Sternberk in Repubblica Ceca.

Come di consueto le prove ufficiali sono previste a partire dalle 9.30 di sabato 8 ottobre, mentre la gara vera e propria comincerà domenica 9 alla stessa ora e consterà di due manches da disputare lungo i sette kilometri del tortuoso e tecnico percorso, per la gioia dei numerosi appassionati giunti sulle strade bellunesi. Seguiranno le premiazioni da tenersi nella consueta e familiare cornice della Sala degli Elefanti sempre a Pedavena, nella serata di domenica, un'ora dopo l'apertura del Parco Chiuso finale.

Le Associazioni Cronometristi di Vicenza e Belluno cureranno il servizio di cronometraggio comprensivo della rilevazione dei passaggi intermedi, l'elaborazione dei dati, la visualizzazione in tempo reale su dei monitor posizionati in partenza ed in arrivo ed al live timing.

Risultati

  
24/09/2016
33º RALLY CITTÀ DI BASSANO
11°
RALLY STORICO CITTÀ DI BASSANO
 

Dopo la consueta prova speciale in notturna che ha aperto le danze la sera di venerdì 23 settembre, con la vittoria degli asiaghesi Eddie Sciessere e Luca Baù su Citroën C4 WRC, oggi entra nel vivo la 33° edizione del tradizionale Rally Città di Bassano - manifestazione organizzata sotto l'egida di ACI Sport dal Bassano Rally Racing e valida sia per la Coppa Italia 2016 che per il Campionato Triveneto attualmente in corso. 159 saranno gli equipaggi al via, di cui 110 in competizione per mettere la propria firma sull'albo d'oro della storica competizione rallystica, mentre i 49 rimanenti si giocheranno il titolo parallelo del Rally Storico Città di Bassano, riservato a vetture antecedenti al 1981.

Il percorso della competizione è stato parzialmente rivoluzionato quest'anno rispetto a quello dell'edizione scorsa, con tre prove speciali da affrontare per due volte ciascuna oltre alla summenzionata prova "shakedown" disputata nella serata di ieri, per un totale di 87,95 kilometri di tratto cronometrato sui quasi 400 del percorso. Si comincerà con la già sperimentata "Cavalletto" per poi accedere all'immarcescibile, celeberrima "Valstagna", prova nota in tutto il Triveneto ed anche fuori come "l'università del rally". A completare il giro vi è il gradito ritorno, dopo quattro anni di stop, della speciale "Marcesina".

L'arrivo della prima macchina è previsto per le ore 19,00 di sabato 24, come da tradizione a Bassano nella consueta location di Piazza Libertà. Il cronometraggio ufficiale verrà curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza, con la collaborazione delle associazioni di Belluno e Treviso.

Risultati in tempo reale

  
17/09/2016CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI CANOA SLALOM
 

Vanno in scena a Valstagna (Vicenza) a partire dalle ore 10 di domenica 18 settembre, i campionati italiani assoluti di canoa slalom – ospitati dal Canoa Club Kayak Valstagna per quello che rappresenta l’ultimo appuntamento dell’anno per tutti gli amanti della specialità.

Nella categoria K1 maschile c’è grande attesa per il ritorno alle competizioni del pordenonese Daniele Molmenti, già campione del mondo nel 2010 e campione olimpico nel 2012, chiamato a vendicare la sconfitta subita l’anno scorso sulle acque di Ivrea dal bolognese Stefano Cipressi. Oltre al portacolori della Marina Militare, il parterre degli avversari di Molmenti sarà costituito anche dal padrone di casa Diego Paolini (bronzo mondiale a squadre proprio quest’anno assieme a Molmenti e Cipressi), oltre a Luca Costa, Lukas Mayr e il bresciano Giovanni De Gennaro già settimo classificato alle Olimpiadi di Rio.

La competizione sarà altissima anche nella categoria C1, dove oltre a Cipressi (attualmente dato nella lista dei partenti in entrambe le categorie) troveremo Andrea Benetti della Forestale, già finalista ai mondiali 2016 nella categoria C2 in coppia con l’assente Erik Masoero, oltre a Roberto Colazingari del CC Subiaco, le due punte del GKC Cordenons Luca Biz e Marco Battistutta e il campione italiano uscente Stanislav Gejdos da Sacile. Colazingari è atteso anche in coppia col fratello Luca al via della categoria C2, categoria dove i favoriti d’obbligo sembrano essere i campioni in carica Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari del CC Bologna.

Completano il quadro della competizione le categorie C1 e K1 donne, specie quest’ultima particolarmente attesa per la presenza della campionessa europea juniores Clara Giai Pron del CUS Torino, che troverà nella mestrina Angela Prendin la più diretta avversaria.

L’Associazione Cronometristi di Vicenza curerà grafica e servizio di cronometraggio per l’intera durata della competizione. Sarà inoltre possibile seguire la manifestazione via diretta streaming su http://sportube.tv.

  
03/09/2016
1° COPPA CITTÀ DI TONEZZA
 

Tutto è pronto per la 1° edizione della Coppa Città di Tonezza, manifestazione di regolarità auto ideata e organizzata dal rodato sodalizio del Rally Club Team Isola Vicentina. Trenta vetture storiche e diciotto moderne prenderanno il via domenica 4 settembre da Tonezza del Cimone, alla volta di un percorso lungo 209,900 chilometri di cui 35,010 di tratto cronometrato. Tre sono le prove cronometrate ("Laghi-Posina", "Costo Vecio" e "Barcarola"), da affrontare ognuna per un totale di tre passaggi.

L'arrivo della prima vettura è previsto per le ore 16,30 di domenica a Tonezza in via del Partigiano, lo stesso luogo da cui il gruppo aveva preso il via alle 09,30 del mattino. La premiazione si terrà alle ore 19,00 al centro congressi di Tonezza del Cimone.

Il servizio di cronometraggio e di elaborazione dati è curato interamente dall'associazione di Vicenza, con sedici associati impegnati lungo le strade di gara per tutta la giornata di domenica.

Risultati

  
30/07/2016
4° HISTORIC RALLY VALLI DEL PASUBIO
 

Dopo le verifiche di rito svoltesi nel corso della giornata di ieri prende il via oggi, sabato 30 luglio, la quarta edizione dell’Historic Rally Valli del Pasubio, gara di regolarità organizzata dal Rally Club Team Isola Vicentina con il patrocinio del Comune di Valli e dell’Aci Vicenza, valida per il campionato Triveneto.

Una sessantina di vetture (35 storiche, 24 moderne) saranno impegnate lungo un percorso che consta di quattro prove cronometrate ("Corzati", "Vallarsa", "Enna" e "Recoaro Terme") da ripetere per due volte ciascuna, per un totale di 34,18 chilometri di tratto cronometrato.

La partenza della prima macchina è prevista per le ore 9,30 da via Roma a Valli del Pasubio, dove avrà luogo anche l'arrivo della competizione a partire dalle ore 18,00 circa. Le premiazioni si terranno a partire dalle ore 19,30 presso l'arcostruttura in Via Tezze.

Il servizio di cronometraggio e di elaborazione dati è curato dalle associazioni di Vicenza e Padova.

Risultati auto storiche
Risultati auto moderne

  
10/07/20161° RALLY CITTÀ DI SCHIO
 

Dopo tre anni di silenzio le vetture del rally italiano tornano a rombare per le strade di Schio. Entra oggi nel vivo la 1° edizione del Rally Day Città di Schio, storico appuntamento del calendario rallystico vicentino nel corso degli anni novanta e duemila. La manifestazione è stata riproposta dal giovane sodalizio scledense P.S.G. Rally, che con questo sforzo si pone l’obiettivo di raggiungere in brevissimo tempo gli storici fasti che avevano reso il Rally Città di Schio uno degli eventi più attesi, amati e celebrati del panorama motoristico del Triveneto.

 

115 equipaggi (106 auto moderne, 9 storiche) hanno superato le verifiche e si apprestano a prendere il via da Schio alla volta di un percorso snello ma competitivo, composto da due prove speciali – la “Monte di Malo” da ripetersi per un totale di tre volte, e la “Santa Caterina”, versione ridotta di quella già vista e apprezzata nelle ultime due edizioni del Rally Campagnolo, che sarà invece percorsa due volte per un totale di 34,86 km cronometrati sui 146 del percorso.

 

L’arrivo della prima macchina è previsto per le 18,01 di domenica presso il PalaRomare di Schio, con premiazioni a seguire.

 

Il servizio di cronometraggio e di elaborazione dati sarà interamente curato dall’Associazione Cronometristi di Vicenza, con ben ventisette ufficiali impegnati sul campo di gara.

 

Risultati 

  
27/05/2016
12° RALLY STORICO CAMPAGNOLO 
8° CAMPAGNOLO HISTORIC - REGOLARITÀ SPORT
 

Prende il via alle 19,30 di stasera, venerdì 27 maggio, per la seconda volta di fila da Viale Roma a Vicenza la dodicesima edizione del Rally Storico Campagnolo - appuntamento ormai cardine nel calendario degli eventi motoristici del Vicentino. Anche questo evento, dopo anni di numeri esorbitanti, è costretto a fare i conti con una piccola flessione nel numero degli iscritti (quest'anno 92 per il rally e 43 per la regolarità sportiva), ma non sarà la qualità della competizione a risentirne, con la presenza al via di campioni del volante quali ad esempio Luigi Battistolli in arte "Lucky" (ancora alla ricerca del primo successo nel rally di casa), il siciliano Domenico Guagliardo fresco vincitore del Vallate Aretine con il fido Francesco Granata alle note, nonchè Lucio Da Zanche già tre volte vincitore del Campagnolo nelle edizioni 2009, 2011 e 2012. Completano la line-up dei favoriti Alberto Salvini, Matteo Musti, Davide Negri (vincitore a sorpresa nel 2014 per una rottura del favorito "Pedro", quest'anno assente, all'ultimissima prova speciale), Andrea "Zippo" Zivian (vincitore nel 2013).

In seguito alle verifiche di rito, la competizione entrerà nel vivo stasera con la prima prova speciale, la classica "Torreselle" da disputare alla luce dei fari artificiali. Il percorso del sabato sarà invece quasi completamente rinnovato rispetto alla scorsa edizione, con le quattro prove speciali "Gambugliano", "Santa Caterina", "Passo Xomo" e "Recoaro 1000" da percorrere due volte per un totale di 110,03 kilometri di prova speciale sui quasi 400 del tracciato. L'arrivo della prima macchina è previsto alle 19 di sabato sera in Piazza Marconi, con cerimonia di premiazione a seguire alle 21 durante la tradizionale cena conviviale presso il Palazzetto dello Sport.

Sulle strade del Campagnolo la FICr sarà presente con quarantaquattro cronometristi: l'Associazione Cronometristi di Vicenza, che si occuperà anche dell'elaborazione dati al centro classifiche, ne presterà alla causa ventiquattro - mentre gli altri venti giungeranno dallo sforzo combinato delle associazioni di Belluno, Treviso e Verona.

Risultati Rally

Risultati Regolarità

  
22/05/2016CAMPIONATO TRIVENETO ENDURO
 

Si è svolta oggi presso la località di Albettone (Vicenza) la seconda prova del Campionato Triveneto Enduro 2016. 292 concorrenti si sono affrontati lungo un percorso molto impegnativo composto da tre cross test (presso la storica pista di motocross di Albettone) e tre enduro test, per un totale di 63 kilometri di tratto cronometrato.

Dario Nicoletti (Beta 400 4T) ha vinto la classifica generale, aggiudicandosi quattro delle sei prove e lasciandone soltanto due al secondo classificato, il giovanissimo (classe 1999) Andrea Verona su Husqvarna 125 2T. Completano la top5 Jonathan Zecchin (Beta 300 2T), Roberto Da Canal (Honda 250 4T) ed Elia Sammartin (Beta 350 4T), quest'ultimo già impegnato da diversi anni con buoni risultati nel Campionato Mondiale Supermotard.

Il servizio di cronometraggio è stato curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza mediante l'utilizzo dei transponders attivi, in collaborazione con l'Associazione Cronometristi "Ivo Rosset" di Pordenone.

I risultati completi sono reperibili presso il sito enduro.ficr.it

  
23/04/201525° SALITA DEL COSTO
 

Dopo undici anni dall'ultima edizione prende oggi il via da Cogollo del Cengio la 25° edizione della Salita del Costo, storica cronoscalata per auto storiche e moderne che torna in calendario grazie all'impegno del Rally Club Isola - curatore della macchina organizzativa che è riuscita a riportare una manifestazione dal passato così illustre sull'Altopiano di Asiago.

118 gli equipaggi (42 nella categoria auto storiche, 76 per le auto moderne) che si affronteranno a partire dalle 14 di oggi pomeriggio nelle prove ufficiali di ricognizione, che faranno da preludio alla gara vera e propria in programma domenica mattina alle 11. 9,9 di salita attraverso i dieci tornanti storici della provinciale 349, meglio conosciuta come "strada del Costo", metteranno a dura prova i concorrenti della cronoscalata garantendo grande spettacolo ai numerosi appassionati attesi lungo il percorso.

L' Associazione Cronometristi di Vicenza sarà impegnata nella gestione del servizio di cronometraggio comprensivo della rilevazione dei passaggi intermedi, l'elaborazione dei dati, la visualizzazione in tempo reale su dei monitor posizionati in partenza ed in arrivo ed al live timing.

Risultati in tempo reale

  
16/04/2016
CAMPIONATI MONDIALI MASCHILI U18 DI HOCKEY SU GHIACCIO - PRIMA DIVISIONE (GRUPPO B)
 

Dopo il successo della manifestazione senior femminile di pari livello svoltasi due settimane fa sempre sull’Altopiano, Asiago alza il tiro e si prepara ad ospitare il girone di Prima Divisione (Gruppo B) dei Campionati Mondiali maschili Under 18 di hockey su ghiaccio, in programma sempre al Palazzo del Ghiaccio (Hodegart) dal 18 al 24 aprile.

Il format è lo stesso della competizione femminile: sei rappresentative nazionali si sfideranno in un girone all’italiana per ottenere la vittoria del torneo e la promozione nel Gruppo A di Prima Divisione per l’edizione 2017, rimpiazzando l’Austria che ha chiuso all’ultimo posto il raggruppamento di categoria tenutosi la settimana appena trascorsa alla Chizovka-Arena di Minsk (Bielorussia).

I padroni di casa dovranno vedersela principalmente con la selezione ungherese, retrocessa dal Gruppo A dopo una brutta performance nell’edizione 2015 ma desiderosa di riscatto. Le altre avversarie dell’Italia nella competizione saranno Slovenia, Ucraina e le emergenti asiatiche Giappone e Corea del Sud. Proprio contro il Giappone ci sarà l’esordio dei giovani italiani, alle ore 20,30 di lunedì 18.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza sarà impegnata nella gestione del servizio di cronometraggio ufficiale, mediante una delegazione di quattro cronometristi impegnati per tutto l'arco della competizione sportiva.

Programma ufficiale della competizione:
Lunedì 18 aprile: ore 13,30 Corea del Sud-Ungheria, ore 17,00 Ucraina-Slovenia, ore 20,30 Italia-Giappone;
Martedì 19 aprile: ore 13,30 Ungheria-Ucraina, ore 17,00 Giappone-Corea del Sud, ore 20,30 Slovenia-Italia;
Giovedì 21 aprile: ore 13,30 Slovenia-Giappone, ore 17,00 Corea del Sud-Ucraina, ore 20,30 Ungheria-Italia;
Venerdì 22 aprile: ore 13,30 Slovenia-Corea del Sud, ore 17,00 Giappone-Ungheria, ore 20,30 Ucraina-Italia;
Domenica 24 aprile: ore 13,30 Giappone-Ucraina, ore 17,00 Ungheria-Slovenia, ore 20,30 Italia-Corea del Sud.

Sito ufficiale

  
08/04/2016
CORSO PER ALLIEVI CRONOMETRISTI 2016
 

Martedì 3 maggio p.v. si terrà la prima delle otto lezioni del corso annuale per allievi cronometristi. A un breve saluto del presidente Alberto Pierobon seguirà subito a una breve introduzione al cronometraggio sportivo per poi accedere alla spiegazione vera e propria delle tecniche di cronometraggio nei vari sport. La prima lezione in particolare riguarderà il calcolo manuale di differenze e medie.

Il programma completo del corso è disponibile sotto forma di PDF alla pagina Corsi; l'iscrizione al corso è a titolo gratuito e si può effettuare tramite l'apposito form disponibile sul sito della Federazione.

Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi alla nostra e-mail crono.vicenza@ficr.it

  
02/04/2016CAMPIONATI MONDIALI FEMMINILI DI HOCKEY SU GHIACCIO - PRIMA DIVISIONE (GRUPPO B)
 

Per l’ottava volta in dodici anni, il Palazzo del Ghiaccio (Hodegart) di Asiago torna ad ospitare una competizione iridata: si tratta del girone di Prima Divisione (Gruppo B) dei Campionati Mondiali femminili di hockey su ghiaccio, in programma dal 4 al 10 aprile 2016 nella cornice dell’Altopiano.

Sei saranno le rappresentative nazionali che si affronteranno, quanto mai agguerrite, per assicurarsi la vittoria e la promozione nel Gruppo A di Prima Divisione per quanto riguarda l’edizione 2017 dei Mondiali, a sostituire la Slovacchia piazzatasi ultima nel raggruppamento tenutosi la settimana scorsa al Gigantium di Aalborg (Danimarca). La nazionale italiana, guidata da Marco Liberatore, conta nelle sue fila la presenza di una promessa dell’hockey mondiale come la sedicenne Anita Muraro, già parte della nazionale italiana di categoria ai Giochi Olimpici Giovanili di Lillehammer 2016, medaglia d’argento nella Global Skills Challenge.

L’esordio delle italiane è previsto per il 4 aprile alle 20,30 contro la Cina, per poi affrontare Paesi Bassi, Lettonia, Ungheria e Kazakistan nel corso della settimana. Le lettoni, retrocesse l’anno scorso dal Gruppo A, partono col favore del pronostico, ma il livello della competizione decisamente uniforme lascia il campo aperto a possibili sorprese.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza sarà impegnata nella gestione del servizio di cronometraggio ufficiale, mediante una delegazione di cinque cronometristi impegnati per tutto l'arco della competizione sportiva.

Programma ufficiale della competizione:
Lunedì 4 aprile: ore 13,30 Kazakistan-Lettonia, ore 17,00 Ungheria-Paesi Bassi, ore 20,30 Italia-Cina;
Martedì 5 aprile: ore 13,30 Lettonia-Ungheria, ore 17,00 Cina-Kazakistan, ore 20,30 Paesi Bassi-Italia;
Giovedì 7 aprile: ore 13,30 Paesi Bassi-Cina, ore 17,00 Kazakistan-Ungheria, ore 20,30 Lettonia-Italia;
Venerdì 8 aprile: ore 13,30 Paesi Bassi-Kazakistan, ore 17,00 Cina-Lettonia, ore 20,30 Ungheria-Italia;
Domenica 10 aprile: ore 13,30 Cina-Ungheria, ore 17,00 Lettonia-Paesi Bassi, ore 20,30 Italia-Kazakistan.

Sito ufficiale

  
20/03/20161° RALLY DEI COLLI SCALIGERI
 

È partita oggi da Montorio (Verona) la prima edizione del Rally dei Colli Scaligeri, manifestazione di tipologia “rally day” organizzata da Aeffe Sport e Comunicazione. Dal piccolo centro urbano di Montorio hanno preso il via circa 80 equipaggi, alla volta di un percorso comprensivo di tre prove speciali da ripetere due volte – per un totale di circa quaranta kilometri cronometrati su 135 totali.

L’arrivo della prima vettura è previsto per le 17,15 di stasera in Piazza Buccari a Montorio, con premiazione a seguire direttamente sulla pedana d’arrivo.

Il cronometraggio ufficiale è curato dall’Associazione Cronometristi di Vicenza con la collaborazione delle associazioni di Verona e Treviso, per un totale di trentacinque cronometristi impegnati lungo il percorso di gara e al centro classifiche.

Risultati

  
13/03/20167° RONDE DEL GRIFO "ARZIGNANO/CRESPADORO"
 

Entra nel vivo oggi, domenica 13 marzo 2016, la settima edizione del rally Ronde del Grifo "Arzignano/Crespadoro" che tradizionalmente apre il calendario rallystico della regione. Il percorso si snoda lungo 306,55 kilometri di cui 54,04 di prova speciale (si tratta, come da tradizione, della già sperimentata prova di Crespadoro - da ripetere per quattro volte nel corso della competizione). Gli equipaggi che hanno superato le verifiche sono quarantasette.

 

L'arrivo della prima macchina in piazza Libertà ad Arzignano è previsto alle ore 18,20; seguirà premiazione direttamente sul palco d'arrivo.

 

L'associazione cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione sia del cronometraggio che dell'elaborazione dei dati, con un dispiegamento di forze di ben diciannove membri tra il percorso di gara ed il centro classifiche.

 

Sito ufficiale

Risultati in tempo reale

  
12/02/2016COPPA ATTILIO BETTEGA 2016
 

Si scaldano i motori a Cittadella (PD) per l’edizione 2016 della Coppa Attilio Bettega, manifestazione invernale di regolarità classica auto storiche sorta per ricordare lo sfortunatissimo asso del volante trentino – deceduto nel 1985 a soli trentadue anni durante la quarta prova speciale del Tour de Corse. Gli equipaggi iscritti che supereranno le verifiche sono attesi da una notte di vera e propria passione, con un percorso di oltre 450km e 30 tratti cronometrati attraverso le province di Vicenza, Belluno, Padova, Trento e Treviso da percorrere in un totale di quasi quattordici ore. La gara sarà resa ancora più dura dalla difficoltà del percorso, che si snoda attraverso gli storici passi alpini e le valli del Trentino e del nord del Veneto, oltre che dalla molta neve caduta sul percorso durante lo scorso weekend.

La competizione è divisa in due tappe, la prima delle quali prenderà il via da Piazza Pierobon a Cittadella alle 19 di venerdì 12 e si concluderà alle 01,45 a Piovega di Sotto (VI) presso la rinomata birreria “Da Cornale”, tradizionale ritrovo per le gare motoristiche della regione. Da lì i concorrenti ripartiranno alle 02,45 per la seconda tappa, che si concluderà alle 09,00 di sabato 13 sempre a Cittadella.

La Federazione Italiana Cronometristi è impegnata sul percorso con un notevole dispiegamento di forze: cinquanta saranno gli ufficiali coinvolti sul percorso di gara, con l’associazione di Vicenza che curerà anche il centro classifiche e sarà assistita nelle varie prove cronometrate dalle associazioni di Belluno, Padova, Trento e Treviso.

  
04/02/2016CAMPIONATI ITALIANI DI SCI DI FONDO
 

Si sono svolti lo scorso weekend, sabato 30 e domenica 31 gennaio a Padola di Comelico (BL) chiamata all'ultimo in sostituzione di Bosco Chiesanuova (VR) per mancanza di neve, i campionati italiani di sci di fondo, organizzati dallo Sci Club Bosco in collaborazione con l'US Valpadola.

Le prime due competizioni, in programma per sabato 30, erano una 10km femminile e una 15km maschile a tecnica libera con interval start. La portacolori delle Fiamme Oro Ilaria Debertolis ha portato a casa il titolo italiano nella gara femminile, battendo le altrettanto accreditate Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) e Virginia De Martin Topranin (Forestale). Pronostici rispettati anche nella gara maschile, con la vittoria di Francesco De Fabiani per l'Esercito davanti all'eterno Giorgio Di Centa (Carabinieri), già campione olimpico sulla distanza della 50km a Torino 2006, e a Sergio Rigoni (Fiamme Oro).

Sulla base dei risultati di sabato sono stati calcolati i distacchi di partenza per le gare della domenica, sempre sulle distanze dei 10 e 15 km ma stavolta in tecnica libera e ad inseguimento. Lucia Scardoni ha colto una meritata rivincita sulla Debertolis nella gara femminile, con la De Martin Topranin che si è piazzata nuovamente sul terzo gradino del podio. É stato l'arrivo della gara maschile ad incendiare però il numeroso pubblico di Valpadola, con Francesco De Fabiani che è riuscito nuovamente a sconfiggere Di Centa per l'esiguo distacco di tre centesimi di secondo, relegando Dietmar Nöckler (Fiamme Oro) in terza posizione in un arrivo che è stato possibile dirimere solo grazie all'utilizzo del Finish Lynx.

Le prove erano valide anche per assegnare i titoli della categoria under23. Il 22enne De Fabiani ha logicamente centrato anche questo successo, precedendo Sebastiano Pellegrin (Fiamme Oro) e Manuel Perotti (Fiamme Gialle) nelle gare di sabato e di domenica. Risultato identico per entrambe le competizioni anche nella gara femminile, vinta da Caterina Ganz (Fiamme Gialle) su Giulia Stürz (Fiamme Oro) e Alice Canclini (CS Esercito).

  
09/01/2016
5° TAPPA COPPA ITALIA SPORTFUL - CAMPIONATI REGIONALI GIOVANI E SENIORES DI SCI DI FONDO
 

É in programma oggi, sabato 9 gennaio, presso la pista "Pietro Scola" di Falcade (BL) la quinta tappa della Coppa Italia Sportful di sci di fondo, una delle manifestazioni più importanti a livello nazionale. La prova odierna si configura come un recupero di quella originariamente prevista per questo fine settimana ad Asiago, che ha dovuto abdicare a causa di problemi di innevamento. La gara si svolgerà in tecnica classica sulla distanza dei 15 km per gli uomini e 10 km per le donne, con partenza del primo concorrente alle ore 13.

A fianco di questa importante manifestazione si disputeranno anche i campionati regionali per le categorie Giovani e Seniores, preceduti dalla finale regionale per le categorie Ragazzi e Allievi. Le distanze previste sono rispettivamente i 10 km per la categoria Seniores maschile, i 7,5 km per la categoria Giovani maschile, i 5 km per le categorie Seniores e Giovani femminile.

La cerimonia di premiazione di tutte le competizioni si terrà presso il laghetto "Aivaz" di Falcade alle ore 16.30.

Il cronometraggio sarà curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza.
Risultati coppa Italia
Risultati gara regionale

  
08/01/2016
REVIEW DEI SERVIZI DI CRONOMETRAGGIO SVOLTI DA VICENZA NELL'ANNO 2015
 

Come di consueto salutiamo l'anno appena trascorso con l'augurio di un 2016 ricco di successi e soddisfazioni per tutti i nostri associati e ci accingiamo a fare un bilancio dei servizi compiuti dalla nostra associazione durante questi ultimi dodici mesi.

359 sono state le giornate di gara complessive svolte da Vicenza durante il 2015, con una variazione negativa del 7,5% rispetto al 2014 (388). Il dato assume però una rilevanza assai diversa se confrontato con il monte ore di servizio complessive totalizzato dai nostri associati, aumentato del 5,5% se confrontato con l'anno precedente (4938 contro 4678). In larga parte questo è dovuto all'assicurazione da parte della nostra associazione di diverse importanti manifestazioni motoristiche, storicamente più "ingenti" dal punto di vista dell'impegno richiesto.

Le 359 giornate di gara si suddividono in questo modo fra i vari sport: 183 per l'hockey (su ghiaccio e su pista), 44 per gli sport motoristici (rally + regolarità auto storiche e moderne), 41 per la pallamano, 28 per lo sci, 18 per il nuoto, 15 per il ciclismo, 14 per la canoa, 8 per l'atletica leggera, 8 per altri sport. Se contiamo invece il numero di ore di servizio effettive, il predominio dei motori diventa schiacciante con 2766 ore (56% del totale) a loro destinate; seguono l'hockey (540), lo sci (422), il nuoto (370), la canoa (272) e il ciclismo (197).

L'anno passato è stato inoltre caratterizzato dalla partecipazione di Vicenza al cronometraggio di diversi appuntamenti di livello, fra cui vale la pena ricordare il doppio appuntamento con gli Assoluti Italiani di sci di fondo, gli Assoluti Italiani e l'Italiano Junior di canoa slalom, il campionato italiano di voga in piedi, la Final Four di Coppa Europa CERH (hockey su pista), gli incontri del girone A della prima divisione di Continental Cup per quanto riguarda l'hockey su ghiaccio.

Come già menzionato, infine, sono state diverse le manifestazioni motoristiche tornate nel nostro calendario: il rally Ronde del Grifo, la regolarità auto Coppa Città di Bassano ed il Rally Città di Bassano, ai quali si sono aggiunti i tradizionali appuntamenti del Rally Campagnolo e le cronoscalate Nevegal e Pedavena-Croce d'Aune per quanto riguarda la velocità in salita.

  
28/12/2015CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI SCI DI FONDO A TECNICA CLASSICA (CATEGORIA SPRINT)
 Un anno dopo la fortunata edizione 2014/15, tornano a fronteggiarsi a Feltre (BL) i migliori atleti dello sci di fondo italiano. Si svolgono infatti oggi pomeriggio, lunedì 28 dicembre, all'interno dello splendido anello cittadino di Prà del Moro i campionati italiani assoluti e under 23 di sci di fondo (specialità sprint) a tecnica classica. A contendersi l'ambito tricolore avremo quanto di meglio possa offrire in questo momento il panorama nazionale: il valdostano Federico Pellegrino - campione in carica e reduce da due freschi successi in Coppa del Mondo a Davos e Dobbiaco - si troverà ad affrontare nella gara maschile un parterre d'altissimo livello, fra cui spiccano i nazionali Maicol Rastelli, Dietmar Nöckler e Fulvio Scola. La gara femminile vedrà invece la 22enne Giulia Stuerz, vincitrice relativamente a sorpresa dodici mesi fa, gareggiare contro l'esperienza di fuoriclasse come Gaia Vuerich, Greta Laurent, Ilaria Debertolis e Virginia De Martin Topranin.

Il programma di gara prenderà il via alle ore 16 con le qualifiche maschili e femminili, per entrare nel vivo alle 17,30 con i quarti di finale della gara maschile, seguiti alle 18,30 dalle semifinali e alle 19,00 dalle finali per entrambe le competizioni. La premiazione si terrà al termine della manifestazione direttamente sul campo di gara.

Il cronometraggio sarà gestito dalle associazioni di Vicenza e Belluno mediante l'utilizzo combinato di transponder e Finish Lynx per il rilevamento e l'elaborazione dei risultati di gara.

Qualifiche
Finali
  
20/12/2015
I CRONOMETRISTI CESARI E RELA PREMIATI CON LA STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO
 

Si è svolta lunedì 14 dicembre u.s. presso il Centro Congressi della Confartigianato di Vicenza la consegna delle benemerenze sportive assegnate dal Comitato Olimpico Nazionale società, dirigenti ed atleti che hanno ottenuto risultati di prestigio nel biennio sportivo 2013 – 2014.

Tra i premiati, come già annunciato la scorsa estate in questa medesima sede, hanno figurato anche i nostri associati Giovanni Cesari e Fiorella Rela, entrambi già presidenti della sezione vicentina della FICr. Entrambi hanno ottenuto la stella di bronzo al merito sportivo, la quale corrisponde ad almeno dodici anni di attività come dirigente e viene consegnata a quelle figure (in numero massimo di 400 a livello nazionale per ogni annata) che a parere della Commissione alle Benemerenze Sportive si siano particolarmente distinti nel loro contributo alla diffusione dell'attività agonistica.

L'elenco completo dei premiati è disponibile a questo indirizzo.

  
21/11/2015
12° MEMORIAL MARIANO DAL GRANDE
 

Tutto è pronto a Chiampo (VI) per la dodicesima edizione del Memorial "Mariano Dal Grande", ormai storica competizione di regolarità per auto storiche e moderne organizzata dal Rally Club Isola Vicentina.

125 gli equipaggi al via, all'interno di un percorso che si presenta parzialmente rinnovato rispetto alle ultime edizioni - alle immarcescibili prove "Mistrorighi" e "Fracassi" l'organizzazione ha pensato quest'anno di affiancare le inedite "Piana di Valdagno" e "Crespadoro/Durlo", tutte da ripetere due volte per un totale di 17,78 chilometri di tratto cronometrato sugli oltre 215 percorsi.

La partenza della prima vettura è attesa per le 9.30 di domenica 22 novembre in via Alessandro Volta a Chiampo, dove i concorrenti chiuderanno la corsa alle ore 16.35. A partire dalle ore 20.00 si terrà la premiazione in Piazza Stazione.

Risultati in tempo reale

  
20/11/2015
IIHF CONTINENTAL CUP 2015-2016 - III TURNO, GRUPPO D
 É tutto pronto al Palazzo del Ghiaccio (Hodegart) di Asiago per gli incontri del gruppo D del terzo turno della IIHF Continental Cup 2015-16 di hockey su ghiaccio, seconda competizione continentale dietro alla più titolata Champions Hockey League. I padroni di casa dell'Asiago Hockey affronteranno in tre partite i danesi dell'Herning Blue Fox (vincitori della regular season della Metal Ligaen), i campioni kazaki dell'FC Yertis Pavlodar, e i lettoni dell' HK Mogo Riga che si sono qualificati tramite la vittoria nel loro raggruppamento al secondo turno.

Le quattro squadre si misureranno dal 20 al 22 novembre in un classico girone all'italiana che permetterà alle due meglio piazzate di accedere alla Super Final di gennaio contro le prime due del gruppo E, in programma in questi giorni a Rouen (Francia).

L'Associazione Cronometristi di Vicenza sarà impegnata nella gestione del servizio di cronometraggio ufficiale, mediante una delegazione di quattro cronometristi impegnati per tutto l'arco della competizione sportiva.

Programma ufficiale della competizione:
Venerdì 20 novembre - ore 17 FC Yertis Pavlodar - HK Mogo Riga; ore 20,30 Asiago Hockey - Herning Blue Fox 
Sabato 21 novembre - ore 17 Herning Blue Fox - HK Mogo Riga; ore 20,30 FC Yertis Pavlodar - Asiago Hockey
Domenica 22 novembre - ore 17 Herning Blue Fox - FC Yertis Pavlodar; ore 20,30 HK Mogo Riga - Asiago Hockey

Sito ufficiale
  
29/10/2015
MEETING DI HALLOWEEN - 11° TROFEO CITTÀ DI ROSÀ
 

Come da tradizione, l'ASD Cronometristi Vicenza sarà impegnata sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre presso la Piscina delle Rose di Rosà (VI) nel cronometraggio del Meeting di Halloween, manifestazione di nuoto a carattere internazionale riservata alle categorie Ragazzi e Juniores. La competizione, che vede nel suo albo d'oro la presenza di campioni affermati del livello di Luca Dotto, Andrea Toniato ed Alessia Polieri, riunisce le migliori promesse del nuoto nazionale attirate dalla possibilità di prendere parte a quella che la Federazione Italiana Nuoto ha inserito fra le tappe di supervisione della nazionale junior.

La musica e il clima di festa scandiranno il procedere delle competizioni di altissimo livello, creando quell'atmosfera caratteristica che ha reso la manifestazione una delle più importanti e celebrate competizioni giovanili in Italia e non solo.

Il cronometraggio elettronico mediante l'uso di piastre sarà gestito dall'Associazione Cronometristi di Venezia, con Vicenza che fornirà il proprio supporto in entrambi i giorni di gara per quanto riguarda la rilevazione manuale dei tempi.

  
11/10/2015 WEEKEND DI SERVIZI DA RECORD
 

Dopo il mese di settembre, questo è un'altro weekend ricco di manifestazioni sportive dove sono duramente impegnati i cronos vicentini:
- Prova speciale del rally Due Valli a Verona
- Sei postazioni all'ottava rievocazione storica coppa Monte Venda, gara di regolarità auto
- Campionato Triveneto enduro ad Arzignano con ben tre prove speciali
- 12° Memorial Gino Rosin, gara podistica a staffette
- Tre partite di hockey ghiaccio
- Tre partite di pallamano
I risultati sono disponibili in tempo reale sui siti dedicati alle varie discipline.

  
08/10/2015
TROFEO IL GRIFO ARZIGNANO - MEMORIAL TONINO
CAMPIONATO TRIVENETO ENDURO

 

É in programma per domenica 11 ottobre presso Arzignano (VI) il Trofeo Il Grifo Arzignano - Memorial Tonino, valido come terza prova del Campionato Triveneto Enduro. 181 sono i concorrenti che si affronteranno lungo le tre prove speciali del percorso, da ripetere per quattro volte all'interno di un percorso di oltre 180 km. La gara prenderà il via alle 9 presso il piazzale detto "della Vigna" in località Arcugnano, per chiudersi attorno alle ore 16,30 con premiazioni a seguire.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza, coadiuvata da Fabio Bardini (ASD Treviso) e due associati dell'Associazione Cronometristi "Ivo Rosset" di Pordenone, si occuperà della rilevazione dei tempi - come di consueto mediante l'uso dei transponders attivi.

I risultati sono reperibili presso il sito enduro.ficr.it

  
25/09/2015
32º RALLY CITTÀ DI BASSANO
10°
RALLY STORICO CITTÀ DI BASSANO
 

Prende il via alle ore 13 di oggi pomeriggio, venerdì 25 settembre, da Marostica (VI) con la consueta prova "shakedown" la 32° edizione del Rally Città di Bassano, importantissimo appuntamento del panorama rallystico nazionale che anno dopo anno non manca di soddisfare l'attesa di concorrenti, tifosi ed appassionati. Numeri da capogiro quelli registrati dalla macchina organizzativa della Bassano Rally Racing: 179 iscritti fra auto moderne e storiche (per le quali si dipanerà sullo stesso percorso la competizione parallela del 10° Rally Storico Città di Bassano), un campo gara decisamente di prim'ordine che assicura notevole spettacolo lungo le otto prove speciali in programma. Oltre che per il consueto Campionato Triveneto, la competizione è valida come ottava prova del circuito Mitropa Rally Cup (campionato mitteleuropeo che quest'anno ha toccato Austria, Croazia, Italia, Germania e Slovenia) e c'è inoltre la gradita aggiunta della validità per il Trofeo Renault riservato alle Clio R3 e alle Twingo R2 iscritte al rally Nazionale.

Saranno quattro i tratti cronometrati da ripetere due volte, per un totale di oltre 100 km di prove speciali sui quasi 400 del percorso. Il via alle danze verrà dato con la prova speciale "Cavalletto", già sperimentata in passato e portata quest'anno a una lunghezza di 14,98 km, per poi accedere alla celeberrima "Valstagna", conosciuta in tutto il Triveneto come "l'università del rally", che in questa edizione verrà percorsa in discesa. Si procederà quindi verso il Monte Grappa e verso la novità di questa edizione, la speciale denominata "Campo Croce" della lunghezza di 14,99 km, per poi concludere con la consueta prova finale "Monte Grappa" ridotta a 8,58 km quest'anno per motivi di dissesto del fondo stradale nella prima parte del tracciato.

L'arrivo della prima macchina è previsto per le ore 20,00 di sabato 26 in Piazza Libertà a Bassano. Il cronometraggio ufficiale verrà curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza, con la collaborazione delle associazioni di Belluno e Venezia, per un dispiego di forze complessivamente pari a quarantasette unità.

Risultati

  
19/09/201533° PEDAVENA-CROCE D'AUNE
 

Prende il via dal piazzale della storica Birreria Pedavena la 33° edizione della Pedavena-Croce d'Aune, ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, storicamente evento di richiamo in tutto il Triveneto ed oltre all'interno del circuito della velocità in salita.

I numeri da primato (251 iscritti, da dividersi in 193 concorrenti per la categoria delle moderne e 58 per le storiche) parlano da soli e delineano un campo iscritti di pregio assoluto considerato il periodo non facile ed il fatto che si tratta di una gara di fine stagione, che verrà disputata a titoli già assegnati.

Le prove ufficiali scatteranno nella giornata di sabato 19 settembre alle ore 9.30, mentre le due manche di gara saranno disputate domenica 20 sempre a partire dai 9.30, su un percorso che supera i settemila metri di distanza e promette grandissimo spettacolo ai tanti appassionati attesi sulle strade feltrine. Le premiazioni si terranno nella serata di domenica, presso la Sala degli Elefanti a Pedavena, un'ora dopo la chiusura del parco chiuso finale.

Le Associazioni Cronometristi di Vicenza e Belluno cureranno il servizio di cronometraggio comprensivo della rilevazione dei passaggi intermedi, l'elaborazione dei dati, la visualizzazione in tempo reale su dei monitor posizionati in partenza ed in arrivo ed al live timing.
Risultati

  
03/08/20152° MONTECCHIO MAGGIORE URBAN DOWNHILL
 

Si è tenuta ieri, domenica 2 agosto, presso Montecchio Maggiore (VI) la 2° edizione della manifestazione Montecchio Maggiore Urban Downhill. La gara, facente parte del Circuito DH Nord Est, ha assegnato le maglie di campione regionale veneto oltre che i punti validi per la classifica Top Class Downhill.

Risultati

  
26/07/2015
I CRONOMETRISTI CESARI E RELA PREMIATI CON LA STELLA AL MERITO SPORTIVO
 

Sono stati resi ufficiali nella giornata di martedì 14 luglio u.s. i 24 riconoscimenti pervenuti dalla Commissione Onorificenze del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) al mondo dei cronometristi per quanto riguarda l'anno 2014, su segnalazione della FICr o dei Comitati Regionali e Delegati Provinciali del CONI.

Tra i premiati vi sono due ufficiali dell'Associazione Cronometristi di Vicenza, che hanno ricoperto entrambi per anni la carica di presidente all'interno dell'associazione e fra tutti si sono distinti ripetutamente nel corso degli anni per serietà e dedizione. Si tratta di Giovanni Cesari e Fiorella Rela, ai quali vanno le più sentite congratulazioni da parte di tutta l'associazione e l'augurio di riuscire a trasferire il sapere accumulato durante gli anni alle future generazioni di cronometristi.

L'elenco completo dei premiati è reperibile presso il sito della federazione a questo indirizzo.

  
17/07/2015
11° CAMPIONATO ITALIANO DI SKIROLL IN PIANO
 

Nella giornata di domenica 19 luglio prende il via dalla suggestiva cornice di Corso Mazzini a Montebelluna (TV) l'11° edizione del campionato italiano di skiroll in piano, organizzato dallo Sci Club Montebelluna e valevole come "Trofeo Macon - Stylgrand". I migliori interpreti della disciplina a livello nazionale si sfideranno in un suggestivo tracciato stradale cittadino, prima in un prologo di 4.6 km per la categoria Seniores maschile, poi la partenza in linea di tutte le altre categorie per giungere infine al vero e proprio climax della manifestazione ovvero l'inseguimento - nel quale gli atleti della categoria Seniores partiranno con i distacchi accumulati nel prologo.

L'evento, a cui presenzieranno le autorità locali assieme al consigliere federale della F.I.H.P. Leandro Naroli ed il responsabile del settore skiroll Flavio Becchis, sarà trasmesso in sintesi da Rai Sport 2 nella giornata di sabato 25 luglio.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza curerà il servizio di cronometraggio mediante l'utilizzo della tecnologia Finish Lynx per il rilevamento e l'elaborazione dei risultati di gara.

  
17/07/2015
CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO/JUNIOR DI CANOA SLALOM
 

Dalle 10.30 di domani, sabato 18 luglio 2015, le acque del fiume Brenta in località Valstagna (Vicenza) saranno teatro della più importante manifestazione canoistica a livello nazionale. Nella giornata di sabato verranno assegnati i titoli di campione italiano per la categoria assoluti, mentre domenica scenderanno in acqua i concorrenti della categoria junior.

La gara si svolgerà come di consuetudine sulla lunghezza delle due manche per le categorie K1, C1 (sia maschile che femminile) e C2 (solo maschile). Alla prova individuale seguirà quella a squadre, da svolgersi per tutte e tre le categorie maschili e per la K1 in campo femminile.

Tutti i big della canoa italiana saranno in gara per sfidarsi nella conquista dell'importante titolo nazionale. Le premiazioni si terranno a partire dalle ore 21 in Piazza San Marco a Valstagna. dove per l'occasione sarà organizzata la festa in onore di Paolo Ceccon, fresco plurimedagliato ai Campionati Mondiali in Brasile.

Il servizio di cronometraggio è curato dall'Associazione Cronometristi di Vicenza.

  
03/07/20156° COPPA CITTÀ DI BASSANO
 

Prende il via alle 10.31 di domani, 4 luglio 2015, da Piazza San Marco a Valstagna (Vicenza) la 6° edizione della Coppa Città di Bassano, manifestazione di regolarità turistica auto storiche e moderne valevole per il trofeo Walter Caramea.

74 equipaggi (53 auto storiche, 21 auto moderne) si sfideranno lungo il percorso della competizione, che consta di quindici prove cronometrate divise in sei sezioni per un totale di 48,19 km, all'interno di un percorso lungo oltre 225 km attraverso l'altopiano di Asiago e la zona del bellunese.

L'associazione cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione sia del cronometraggio che dell'elaborazione dei dati, con un dispiegamento di forze di ben ventidue membri tra il percorso di gara ed il centro classifiche. Ulteriori dodici unità proverranno dal contributo delle associazioni di Belluno e Treviso.

Sito ufficiale
Risultati in tempo reale

  
28/06/2015
TROFEO ENDURO KTM 2015
 
Oggi, domenica 28 giugno si svolge ad Arcugnano la terza tappa del Trofeo KTM Enduro 2015. La gara prevede due prove in località Villabalzana e tre prove in località Gogna, con partenza ed arrivo in piazza Rumor a Torri di Arcugnano.
 
Il cronometraggio è affidato all'associazione di Bergamo, responsabile della gestione dell'intero campionato KTM, con il supporto della nostra associazione.
 
  
18/06/2015
CORSO ALLIEVI CRONOMETRISTI 2015: SETTE NUOVI ALLIEVI ENTRANO A FAR PARTE DELL'ASSOCIAZIONE DI VICENZA
 

Dopo sei lezioni, si è concluso in data 16 giugno u.s. con la consueta serata di esami il corso annuale per Allievi Cronometristi, che ha portato quest'anno alla proclamazione di ben sette nuovi tesserati - quattro uomini e tre donne, in spregio alla consuetudine che voleva l'Associazione essere tradizionalmente un ambiente a stragrande maggioranza maschile.

Complimenti ai nuovi Allievi e tanti auguri di un percorso di collaborazione lungo e proficuo all'interno della nostra Federazione!

  
14/06/2015
REGOLARITÀ AUTO - 17ª COPPA PEDAVENA
 

Si è svolta nella giornata di sabato 13 giugno la 18° edizione della Coppa Pedavena, manifestazione di regolarità per auto storiche e moderne valevole anche per i Challenge Fiat Abarth 595, Lancia Delta HF e Subaru Impreza. 103 vetture hanno preso parte alla competizione, comprensiva di 12 prove speciali per un totale di circa 40 km cronometrati, nonchè di 5 controlli orari.

Il servizio di cronometraggio è stato effettuato dalle associazioni di Vicenza e Belluno.

Risultati

  
11/05/2015 CAMPIONATO TRIVENETO DI ENDURO MOUNTAIN BIKE
 

Si è tenuta ieri, domenica 10 maggio, a Lamon (BL) e frazioni limitrofe la seconda prova del circuito Triveneto Enduro MTB 2015. Hanno preso parte alla gara 161 concorrenti, che si sono affrontati senza esclusione di colpi lungo i 28 kilometri di quattro prove speciali, con un dislivello negativo di circa 1200 m.

Il cronometraggio è stato effettuato tramite l'uso dei transponders attivi, a cura dell'Associazione Cronometristi di Vicenza con assistenza delle associazioni di Belluno e Bolzano.

I risultati sono reperibili presso il sito enduro.ficr.it

  
02/05/20152014-2015 CERH EUROPEAN LEAGUE - FINAL FOUR
 Ha inizio stasera al Palazzetto dello Sport di Bassano del Grappa (PalaSIND) l'atto conclusivo della CERH European League, la manifestazione europea più importante per quanto riguarda la specialità dell'hockey su pista. Le quattro squadre più forti d'Europa si affronteranno per la conquista dell'ambito alloro continentale, che verrà assegnato dopo due giorni di gare ad eliminazione diretta.

I padroni di casa dell'ASD Hockey Breganze (alla loro prima partecipazione in una Final Four) scenderanno in campo contro i plurititolati campioni spagnoli del Barcelona FC, che vantano venti successi in questa competizione a cui arrivano come campioni in carica dopo il travolgente successo di dodici mesi fa. I portoghesi del Porto, sconfitti in quell'occasione, cercano la rivincita partendo dalla semifinale contro gli outsider catalani del Club Patì Vic (ancora a secco di trionfi nella competizione) che a loro volta tenteranno di lavare l'onta delle due finali consecutive perse nel 2009 e 2010. La competizione prenderà il via alle 17 di sabato 2 maggio con la prima semifinale Vic-Porto, seguita alle 20,30 dal big match Barcelona-Breganze. Alle ore 17 di domenica 3 avrà inizio l'atto conclusivo, ovvero la finalissima fra le due squadre vincitrici.

L'Associazione Cronometristi di Vicenza curerà il cronometraggio di tutti gli incontri, che verranno trasmessi sia da Rai Sport che in diretta streaming dal sito ufficiale del CERH.

Rolling blog della manifestazione
Sito ufficiale del CERH  

  
30/04/2015
11° RALLY STORICO CAMPAGNOLO 
7° CAMPAGNOLO HISTORIC - REGOLARITÀ SPORT
 

Prenderà il via domani, 1° maggio, dalla caratteristica cornice di viale Roma a Vicenza l'11° edizione del Rally Campagnolo, storica manifestazione motoristica che da qualche anno a questa parte continua ad occupare un posto fondamentale nel cuore degli appassionati vicentini e non solo. Anche quest'anno stupiscono i numeri raggiunti per quanto riguarda le iscrizioni: saranno 166 gli equipaggi al via, di cui 106 prenderanno parte al rally storico, 4 al rally per vetture classiche, 56 al trofeo Campagnolo Historic - Regolarità Sport che giunge quest'anno alla settima edizione.

La competizione entrerà nel vivo alle 9 di venerdì con le operazioni di verifica, da eseguirsi presso la concessionaria Fergia di Vicenza. La prima vettura prenderà il via dal palco di viale Roma alle ore 19,30 per dirigersi verso Isola Vicentina, dove si disputerà la tradizionale prova speciale d'apertura "Torreselle" alla luce dei fari supplementari. Ne seguiranno altre otto, tutte nella giornata di sabato 2, a configurare un percorso totalmente rinnovato dopo le ultime edizioni: "Santa Caterina", "Passo Xomo", "Recoaro 1000" e "Valle", tutte da ripetere due volte per un totale di 101,130 chilometri cronometrati. L'arrivo della prima macchina in Piazza Marconi a Isola Vicentina, come tradizione richiede da ormai svariate edizioni, sarà alle ore 19 di sabato, seguito alle 22 dalla cerimonia di premiazioni al Palasport.

Il servizio di cronometraggio ed elaborazione dati è curato dall'associazione di Vicenza con la collaborazione delle associazioni di Belluno, Treviso e Verona.
Risultati in tempo reale:
Rally     Regolarità
Streaming P.S. Torreselle  
  
15/04/2015
CORSO PER ALLIEVI CRONOMETRISTI 2015
 

Martedì 5 maggio p.v. si terrà la prima delle sei lezioni del corso annuale per allievi cronometristi. Dopo un breve saluto del presidente Alberto Pierobon, si passerà subito a una breve introduzione al cronometraggio sportivo per poi accedere alla spiegazione vera e propria delle tecniche di cronometraggio nei vari sport. La prima lezione in particolare riguarderà il cronometraggio delle gare di atletica su pista e su strada.

Il programma completo del corso è disponibile sotto forma di PDF alla pagina Corsi; l'iscrizione al corso è completamente gratuita e si può effettuare tramite l'apposito form disponibile sul sito della Federazione.

Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi alla nostra e-mail mailto:crono.vicenza@ficr.it

  
20/03/2015
6° RONDE DEL GRIFO
 

Domani mattina, sabato 21 marzo, prende il via da Piazza Libertà ad Arzignano (VI) la sesta edizione del rally Ronde del Grifo "Arzignano/Crespadoro", gara patrocinata da ACI/CSAI e valida per il trofeo "Alpe Adria Rally Cup". Il percorso si snoda lungo 317,44 chilometri, di cui 54,04 di prova speciale (si tratta, come da tradizione, della già sperimentata prova di Crespadoro - da ripetere per quattro volte nel corso della competizione). Novantanove gli equipaggi iscritti, fra cui si distinguono otto vetture storiche al seguito della competizione vera e propria.

L'associazione cronometristi di Vicenza è impegnata nella gestione sia del cronometraggio che dell'elaborazione dei dati, con un dispiegamento di forze di ben diciannove membri tra il percorso di gara ed il centro classifiche.

Sito ufficiale
Risultati in tempo reale

  
29/01/2015
CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI SCI DI FONDO A TECNICA CLASSICA (CATEGORIA SPRINT)
 Nella cornice dello splendido anello cittadino di Prà del Moro, si svolgono oggi a Feltre (BL) i campionati italiani assoluti e under 23 di sci di fondo (specialità sprint) a tecnica classica. Si contenderanno il titolo tricolore fino all'ultimo metro i migliori atleti italiani di specialità: Federico Pellegrino, Dietmar Nöckler e David Hofer, reduci dai logoranti impegni di Coppa del Mondo, sono i favoriti per quanto riguarda la gara maschile, mentre per quanto riguarda il campo partenti della gara femminile i nomi da tenere d'occhio sono quelli di Gaia Vuerich, Virginia De Martin Topranin e Greta Laurent.

Il programma di gara prenderà il via alle ore 17 con le qualifiche maschili e femminili, per entrare nel vivo alle 18,50 con i quarti di finale della gara maschile, seguiti alle 19,10 dalle semifinali e alle 19,35 dalle finali per entrambe le competizioni. La premiazione si terrà alle ore 20,00 direttamente sul campo di gara.

Il cronometraggio sarà gestito dalle associazioni di Vicenza e Belluno mediante l'utilizzo combinato di transponder e Finish Lynx per il rilevamento e l'elaborazione dei risultati di gara. La competizione andrà in onda in diretta nazionale su RAI Sport 2, con Franco Bragagna – voce storica dell'atletica leggera e del fondo – in cabina di commento.

Startlists e risultati

  
04/01/2015STATISTICHE SUI SERVIZI DI CRONOMETRAGGIO DEL 2014
 

Con l'inizio di un 2015 che ci auguriamo possa essere sereno e ricco di soddisfazioni per tutti i nostri associati, possiamo accingerci a tirare una somma sul bilancio dei servizi effettuati durante questi ultimi dodici mesi.

Nel corso dell'anno 2014 è stato richiesto all'Associazione Cronometristi di Vicenza un totale di 372 servizi, numero che rappresenta una variazione pressochè nulla rispetto al 2013 (373). Le giornate di gara complessive sono state 388, da suddividersi in questo modo fra i vari sport: 104 per l'hockey su ghiaccio, 94 per l'hockey su pista, 25 per la pallamano, 21 per lo sci alpino, 17 per la regolarità auto storiche, 16 per il nuoto, le restanti 111 per altri sport.

Se contiamo invece il numero di ore di servizio complessive, lo sport "più cronometrato" diventa la regolarità auto con 824 ore, seguita dal rally (779), dall'hockey su ghiaccio (404), dallo sci alpino (336) e dal nuoto (301).

 

NEWS PRECEDENTI...

  official timing, live results, real time, data processing, timekeeper,  timekeeping, Offizielle Zeitmessung, Live-Ergebnisse in Echtzeit, Datenverarbeitung, Zeitnehmer, Zeitmessung


cerca

Cerca:

dove:


oggi

 

Giovedi`
20
Luglio
2017

 
Auguri ai nati sotto il segno del Cancro
 
cancro.gif